--> Acquista “Fully Alive!” <--

il mio nuovo CD in scalese e inglese


(Clicca qui per leggere i testi e le traduzioni)

7 BUONI MOTIVI PER ACQUISTARE IL MIO CD

1)Perché acquisterai musica come la frutta dal contadino e il formaggio dal pastore… Dal produttore (io) al consumatore (tu) senza intermediari, e quindi con minori costi.

2)Perché contribuirai al rispetto dell’ambiente: anziché far girare il CD tra grossisti, distributori e dettaglianti, il CD venduto farà esclusivamente il viaggio da casa mia a casa tua, per il tramite delle Poste Italiane.

3)Perché sosterrai la musica autoprodotta da artisti che si devono improvvisare imprenditori dal momento che le case discografiche non investono più su musicisti emergenti o sconosciuti, a meno che non si tratti di artisti (magari anche bravi, per carità) usciti dalla televisione, che garantiscono loro profitti senza assumersi troppi rischi.

4)Perché non è detto che la migliore musica ascoltabile passi necessariamente tutta attraverso i mezzi di comunicazione di massa, come la televisione e la radio. Anzi, la potenza di questi mezzi purtroppo sta standardizzando i nostri gusti portandoci talvolta ad accettare passivamente ciò che ci viene proposto.

5)Perché quello che pagherai contribuirà a coprire a malapena i costi sostenuti, che per le piccole produzioni incidono parecchio. Sappi che i tuoi soldi andranno soltanto ai musicisti, allo studio di registrazione e all’azienda che ha stampato i CD (oltre che ad un contraddittorio balzello pagato alla SIAE).

  1. 6)Perché puoi ascoltarlo prima… e acquistarlo solo se ti piace ;-)     

7)Perché "L'arte è un investimento di capitali, la cultura un alibi."  Ennio Flaiano (1910-1972), scrittore italiano.

    IL MIO PRIMO CD DI INEDITI


Dopo un anno di intenso lavoro è uscito il mio primo disco di inediti dal titolo “Fully alive” che comprende dei brani in inglese, italiano e “scalese”*.


Io sono l’autrice della maggior parte dei testi, mentre il mio grande amico Salvatore Scala ha scritto, arrangiato e suonato le musiche, oltre ad avere cantato parte dei cori. Dai miei testi traspaiono la mia visione ottimistica della vita e il desiderio e la volontà di vedere ciò che c’è di buono anche laddove sembra non esserci.

Completa il trio di questa bella esperienza l’altro bravissimo musicista Giuseppe Gadau, che oltre ad aver suonato, con grande professionalità ha registrato e mixato i brani nel suo “Banjo Studio” di Sassari.


* Lo “scalese” é una singolare lingua che non utilizza parole e frasi dal significato convenzionale, inventata e tradotta in musica da Salvatore Scala per soddisfare la sua ricerca di sonorità originali; è una sorta di grammelot anomalo perché ha la particolarità di essere stato trascritto, anziché essere reinventato di volta in volta.

HAI GIA’ ACQUISTATO IL MIO CD? TI E’ PIACIUTO? ALLORA TI SUGGERISCO CINQUE MODI ECONOMICI ED EFFICACI PER AIUTARMI A PROMUOVERLO

  1. 1)Mettere la tua canzone preferita come suoneria del tuo cellulare.

  2. 2)Farlo ascoltare in auto quando viaggi o in casa durante una festa.

  3. 3) Regalarlo ad amici e parenti per compleanni, Natale, o in qualsiasi altra occasione, e ovviamente consigliare di regalarlo a loro volta.

  4. 4)Consigliare ad amici con locali pubblici come ristoranti, bar, pub, saloni di bellezza,          barbieri, etc. di metterlo come musica di sottofondo per i clienti.

  5. 5)Cantarlo a squarciagola mentre torni a casa alle tre del mattino nel silenzio più totale

        quando tutti dormono ;-D

                                                               GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE LO FARANNO.

Il mio piccolo grande testimonial ;-)

Italiano

Discografia

IL MIO SECONDO CD DI INEDITI


Dopo due anni di intenso lavoro è uscito il mio primo disco di inediti in sardo dal titolo “Naschida”.

E’ un progetto che parla di amore per la vita, di lotta per quello in cui crediamo e di rinascita.

Parla di nascita come risveglio dal torpore e dal malessere, come passaggio da una fase vitale a un’altra, come fine di un’esperienza e l’inizio di una nuova...

Naschida è frutto di un difficile viaggio introspettivo che mi ha portata a conoscermi meglio e ad accettarmi così come sono.

Questo progetto nasce anche dal bisogno profondo di avvicinarmi alle mie origini e cantare e raccontare storie sarde in limba sarda.